giovedì 30 settembre 2010

GALAN: QUANDO FAR BENE SIGNIFICA FARLO DUE VOLTE. AIUTARE CHI NE HA BISOGNO, SOSTENERE IL NOSTRO SISTEMA AGROALIMENTARE

GALAN: QUANDO FAR BENE SIGNIFICA FARLO DUE VOLTE. AIUTARE CHI NE HA BISOGNO, SOSTENERE IL NOSTRO SISTEMA AGROALIMENTARE

Assegnate all’Italia le risorse per l’anno 2011

“Esprimo grande soddisfazione per i risultati conseguiti dalla delegazione italiana perché all’Italia sono stati assegnati fondi del’Unione Europea per 100,65 milioni di euro, da utilizzare, nel corso del 2011, per l’acquisto di prodotti agricoli di origine nazionale da distribuire ai nostri concittadini più bisognosi.”

Così il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali, Giancarlo Galan, ha commentato l’accoglimento, da parte della Commissione Europea, della richiesta presentata dall’Italia nell’ambito del programma di sostegno comunitario agli indigenti.

La Commissione UE, infatti, ha approvato, nel corso del Comitato di gestione OCM Unica del 30 settembre 2010, il piano di ripartizione - anno 2011, tra gli Stati membri, dello stanziamento complessivo di 500 milioni di euro per distribuire agli indigenti che vivono nell’Unione europea derrate alimentare provenienti dalle scorte di intervento. All’Italia è stato assegnato il  21 per cento dell’intero plafond comunitario.

Il budget sarà destinato all’acquisizione di prodotti cerealicoli, ivi compreso l’acquisto sul mercato di riso e derivati, nonché prodotti lattiero-caseario, quali i formaggi di origine italiana, da distribuire, attraverso gli enti caritatevoli, alle persone più bisognose.

Ministero delle politiche agricole
alimentari e forestali

Nessun commento: