lunedì 28 febbraio 2011

Nei Ristoranti Italiani all'estero si festeggia l'Unità d'Italia: un'occasione unica per promuovere i prodotti made in Italy nel mondo



Parma 24 febbraio 2011. Con “Happy Birthday Italia”, promossa da Ciao Italia, l'associazione dei ristorati italiani nel mondo e INformaCIBO media partner, tremila ristoranti in ogni parte del mondo il 17 marzo festeggeranno l'Unità d'Italia con un Menu speciale preparato con il meglio della nostra tradizione eno-gastronomica. L'iniziativa continuerà fino al 2 giugno con cene, iniziative e incontri  ufficiali legati alla Festa della Repubblica.

Un'opportunità irripetibile per promuovere all'estero il nostro Paese e le sue eccellenze, coinvolgendo gli “appassionati d'Italia” e tutti gli italiani che vivono e lavorano all'estero in India, negli Stati Uniti, in Giappone, in Germania, in Francia........

In questi giorni il grosso battaglione dei ristoratori italiani all'estero, in prima fila quelli di New York, Singapore, Lione, Hong Kong, Buenos Aires, Parigi, Berlino stanno già preparando i primi menu.

Emanuele Esposito, ristoratore a Jedda in Arabia Saudita e promotore di Mediterraneans ha anche ufficializzato le iniziative per la ricorrenza. Si comincia il 14 marzo con una Cena di gala alla presenza delle autorità saudite. Il 15 marzo incontro con le Scuole elementari per sottolineare l'importanza dell'alimentazione con alcuni cenni storici sull'Unità d'Italia. Il 15 e 16 incontri con alcuni importanti importatori italiani e gran finali il 17 marzo con concerto di musica classica al Circolo italiano di Jedda.


Anche la pubblicazione di un libro.

L'altra iniziativa promossa da Ciao Italia è la pubblicazione di un libro che -come afferma il Presidente Bartolo Ciccardini- “sarà centrato su alcuni temi trattati dal punto di vista degli italiani all’estero e del contributo della cucina italiana alla creazione dell’identità italiana”.

Ecco alcune anticipazioni.
Nel Libro ci sarà un saggio breve di Maddalena Tirabassi sull’importanza della Cucina tradizionale italiana nel mantenere la compattezza sociale della famiglia e della tradizione e negli emigranti; ci sarà un articolo della storica Attilia Dall’Oglio sulla costruzione della cucina italiana a partire dalle cucine regionali fino a segnare una identità nazionale particolare; ci sarà una breve rievocazione della storia del Risorgimento vista attraverso la partecipazione degli italiani all’estero a cominciare da Giuseppe Garibaldi e Mazzini, per arrivare fino ai volontari della prima guerra mondiale che fu anche l’ultima guerra per l’indipendenza italiana.

Ci sarà un saggio breve di Pino Ferrarini sulla storia dei Ristoranti Italiani all’estero; ci sarà un saggio breve sulla importanza della tavola italiana nella rappresentazione della identità degli italiani all’estero, nel cinema e nel teatro; ci saranno anche altri interventi sul tema dei prodotti sul problema dei rapporti politici fra la rete della Ristorazione Italiana e le Autorità diplomatiche e gli organismi dell’amministrazione.

Non manca il Dolce
Il dolce, pezzo forte di ogni festa di compleanno,  esiste già e si chiama “DolceItalia” e lo ha realizzato la storica azienda bolognese Fabbri: un trionfo di semifreddi a tre strati concentrici e naturalmente tricolori -il verde del miglior Pistacchio siciliano, il bianco della Mandorla di Bari, il Rosso dell'Amarena Fabbri- con una speciale copertura  golosissima e brillante, culminante con una sorprendente "corona" tutta  di Amarene!

"Invitiamo ciascun ristoratore a riproporre questo splendido dolce per i propri clienti. Sarà un piacere per noi della Fabbri mettere a loro disposizione la ricetta e gli ingredienti" afferma  Nicola Fabbri, appassionato sostenitore della tradizione dolce italiana che vorrebbe vedere affermarsi sulle tavole dei ristoranti di tutto il Mondo.


“Questo grande evento -dice il direttore di INformaCIBO Donato Troiano- si dimostra uno strumento primario e fondamentale per la diffusione e l'affermazione della buona cucina italiana in tutto il mondo. Diventa inoltre uno strumento per motivare tanti stranieri a scegliere l'Italia come meta di viaggi e vacanze”.


Per info: info@informacibo.it



Il programma
“Happy Birthday Italia” - Buon Compleanno Italia si svolgerà in tre fasi: “Il giorno di compleanno”, “The birthday’s year (17 Marzo – 2 Giugno 2011)”, “Festeggiare nei siti web”.

La prima fase “Il giorno di compleanno”, è dedicata proprio al 17 Marzo, in ricordo del 17 Marzo 1861, giorno in cui viene sancita con una legge votata a Firenze, allora capitale d’Italia, la costituzione del Regno d’Italia. Ogni Ristorante preparerà un Menu ed un addobbo speciale ed avrà a sua disposizione un manifesto uguale in tutto il mondo e metterà a disposizione del cliente un depliant storico informativo sulla Unità.
Ci sarà un “Dolce Fabbri” (preparato dai pasticcieri Fabbri 1905) che sarà l’ apripista alla gara di tutti gli chef per il Dolce Nuovo dell’Unità.

La seconda fase, “The birthday’s year”, va dal 17 Marzo al 2 Giugno, festa nazionale: i gruppi dei ristoratori si ritroveranno, per fare assieme una Festa Italiana (o d’Italia). Consisterà in un pranzo in comune, oppure in un Gala, o in uno spettacolo in piazza, o in una mostra di cibi e vivande, o in qualsiasi altro avvenimento sociale che nasca dalla fantasia imprenditoriale di nostri Ristoratori. In tutte l’occasioni al centro vi sarà un discorso commemorativo sull’Italia e la sua storia. Saranno raccolti dei fondi per una opera di beneficenza sociale italiana, a dimostrazione della solidarietà degli italiani. Sarà importante coinvolgere gli italiani di seconda e terza generazione.

La terza fase, “Adornare i siti web con i colori dell’Unità”, sarà un’iniziativa per valorizzare i siti web dei Ristoranti italiani. Nessuna categoria, nessuna professione, nessuna azienda ha un numero di siti così grande come i siti dei Ristoranti Italiani nel mondo. Molti di questi siti sono bellissimi e tutti raccontano le loro radici, la loro storia, la loro cultura, una passione e molto lavoro.
Tutti saranno invitati a confezionare una pagina celebrativa della Unità d’Italia sul tema: Happy Birthday Italia.
Fra tutte le varie manifestazioni saranno selezionate le migliori, prendendo in esame anche aspetti singoli e particolari, invenzioni, menu ed arredi. Ai migliori selezionati sarà data la possibilità di fare un bilancio sull’Anno dell’Unità.

Altre notizie cliccare: http://www.informacibo.it/a/150-unita-italia-ciao-italia.htm

Nessun commento: