mercoledì 31 agosto 2011

Wall up

PRATICO Wall up® protagonista dell'International Meeting of the Landscape and Garden di Bergamo
Comunicato stampa n. 4| 31 Agosto 2011

Wall up®, azienda leader in Italia nel settore dei giardini e degli orti verticali, sarà protagonista, ospite di Coplant, dell'International Meeting of the Landscape and Garden, dal 2 al 4 Settembre a Bergamo.
Qui presenterà la linea di giardini verticali domestici PRATICO Wall up®, l'innovativa soluzione fai-da-te per realizzare un giardino verticale dentro o fuori la propria casa e favorire il benessere psicofisico di chi la abita.

Dopo gli ottimi riscontri raccolti durante Greenbuilding 2011, fiera di riferimento dell'abitare sostenibile, Wall up® torna a presentare il suo ultimo ed innovativo prodotto nel settore dei giardini verticali, la linea domestica PRATICO Wall up®, all'International Meeting of the Landscape and Garden, dal 2 al 4 Settembre a Bergamo, ospite di Coplant.
PRATICO Wall up® è la soluzione fai-da-te per realizzare dentro o appena fuori la propria abitazione un giardino verticale domestico.
La linea, che come tutte le idee verticali di Wall up® favorisce il benessere psicofisico delle persone e purifica l'aria circostante, porta con sè una piccola rivoluzione: trasforma i giardini verticali in prodotti alla portata di tutti.
"PRATICO Wall up® nasce dall'esigenza di far letteralmente entrare dentro le nostre case tutti i benefici di un giardino verticale" spiega Marco Roveggio, l'ideatore della linea. "Attraverso un semplice sistema di montaggio, grazie alla fornitura di tutti i pezzi e le istruzioni necessarie, chiunque può costruirsi dentro casa, o sulla parete del proprio garage un giardino verticale. PRATICO trasforma un'idea realizzabile fino ad oggi solo da tecnici specializzati in un oggetto di più largo consumo, alla portata di tutti".
Tutte le realizzazioni di Wall up® sono interamente Made in Italy e sostenibili: sono a compensazione di CO2, in quanto 10 m2 di giardino verticale neutralizzano 3 quintali di anidride carbonica, e a chilometro zero, poichè realizzate tutte nello stesso luogo.
Maggiori informazioni sul sito istituzionale: www.wallup.it

Nessun commento: