venerdì 24 aprile 2015

IL SALAME FINOCCHIONA DIVENTA IGP. SALGONO A 271 LE DOP E IGP ITALIANE

Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali comunica che è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea il Regolamento di esecuzione con l’iscrizione della denominazione Finocchiona IGP nel registro europeo delle Denominazioni di origine protette e delle Indicazioni geografiche protette.
Con questo nuovo riconoscimento salgono a 271 le Dop e Igp italiane registrate in ambito comunitario, consolidando così il primato italiano in Europa per i prodotti di qualità.
La zona di produzione della Finocchiona Igp comprende l’intero territorio continentale della Toscana, escludendo le isole.
La principale caratteristica che differenzia e rende la Finocchiona unica nel panorama dei salumi è il marcato e inconfondibile aroma del finocchio utilizzato in semi e/o fiori nell’impasto e la morbidezza della fetta che talvolta tende a sbriciolarsi al momento del taglio.
Ministero Politiche Agricole

Nessun commento: